premio Burano

Mostra storica: La scuola di Burano (1910-1946) e il premio Burano di pittura (1946-1956)

Mostra storica

La scuola di Burano (1910-1946)
e il premio Burano di pittura (1946-1956)

Le origini della scuola di Burano risalgono esattamente ad un secolo fa, quando l’Isola divenne meta preferita delle vacanze di alcuni pittori “foresti” e veneziani che condivisero ambiente di lavoro e soggetti di ispirazione. Fu così denominata nel 1939 da Guido Piovene e nell’immediato secondo dopoguerra vide il riconoscimento ufficiale con quattro edizioni del Premio che dall’isola prese il nome, bandite fra il 1946 e il 1956.

A norma di regolamento, gli artisti premiati nelle varie edizioni, lasciarono le proprie opere al Comune di Venezia. Queste furono provvisoriamente depositate presso la Galleria d’arte moderna di Ca’ Pesaro, in attesa di essere ospitate in un erigendo museo a Burano

La prima iniziativa del Centro Culturale Laguna prevede l’esposizione di queste opere per divulgare questo importante momento dell’arte italiana.

Qualora possibile, sia per ragioni di spazio che di prestiti, questo nucleo di opere sarà integrato con altre degli stessi autori e di altri pittori significativi per il movimento, con provenienze diverse.

premio Burano

Mostra permanente:
Il Premio Burano 1946-56

Cartella Stampa (pdf 835 kb)